La Sunshine.co.uk ha raccolto le principali e più divertenti scuse fornite dai passeggeri in ritardo al check-in presso degli aeroporti inglesi. Che divertenti motivazioni hanno dato alle hostess di terra per giustificare il loro ritardo?

 

Le scuse divertenti fornite per il ritardo al check-in

1 – Che si possa rompere la macchina nel viaggio verso l’aeroporto può accadere. Ma una donna si è presentata in ritardo perché, lasciata la macchina per strada, dice che ha dovuto camminare “per chilometri e chilometri” lungo l’autostrada per raggiungere l’aeroporto. Ovviamente con bagaglio a seguito.

2 – Dare la colpa alla moglie perché ha provato ben sette volte a far entrare i vestiti in valigia, per poi capire che non aveva dimenticato nulla?

3 – Per volare in Egitto una ventenne ha perso tempo perché era indecisa su cosa indossare per il viaggio tra dei jeans e t-shirt, una gonna con canotta o una tuta. Alla fine ha scelto un vestito da spiaggia con infradito.

4 – Un sessantenne con destinazione Italia, prima di lasciare casa ha dovuto prima dar da mangiare ai suoi 17 gatti, ai suoi 5 cani e ai 2 pappagallini. Ovviamente non poteva partire senza dare istruzione ai vicini che si sarebbero presi cura dei suoi animaletti durante la sua assenza.

5 – A casa una teenager mentre si preparava per la partenza, ha voluto prima finire di vedere il DVD del film “Il Re Leone” per vedere come andava a finire, pur sapendo che era in ritardo.

6 – Una donna dice di essere rimasta nel bagno del terminal perché si è sentita male mangiando del cibo scadente a base di pesce consumato in un ristorante dell’aeroporto.

7 – Una ventenne quasi ha perso il volo per Tenerife in quanto sosteneva di non essere stata con il suo fidanzato ultimamente, il quale viaggiava con lei. Quindi si è reso necessario fare un giro in auto per “avere intimità”.

8 – Un trentenne dice di essersi ubriacato in un bar dell’aeroporto e si poi addormentato sullo sgabello. Con i 20 minuti di riposo che si era fatto, ora era pronto a volare.

9 – Un ventenne col volo verso la Tunisia ha detto di aver fatto tardi perché era certo che il suo volo fosse il giorno successivo. Fortunatamente sua madre lo aveva chiamato per ricordargli che doveva andare a incontrare i suoi amici all’aeroporto.

10 – Una giovane donna in partenza per il Brasile aveva già rimesso le lancette indietro di due ore per il fuso orario della destinazione. Ma doveva fare il check-in due ore prima della partenza e pensava quindi di essere in orario. Ma non si ricordava che aveva messo le lancette indietro di due ore per il Brasile.

 

Se il mio blog di viaggio ti piace, SEGUIMI su Facebook e Twitter e Instagram.
Farò del mio meglio per scrivere articoli sempre interessanti, con foto e video, che potranno divertirti e fornirti informazioni utili per i tuoi prossimi viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.