Nel 2018 ho deciso di trascorrere il Natale a Londra, una delle mie città preferite. Le scorse volte l’ho visitata poco prima del Natale, ma stavolta ci trascorro proprio i giorni natalizi.
Londra a Natale si colora di luci e suoni e tutte le vie sono un tripudio di festa.

Da Carnaby Street a Leicester Square

Inizio il mio tour da Carnaby Street. In questa caratteristica e pedonale via, parallela a Regent Street, nelle ore diurne si curiosa tra i suoi bei negozi.
Invece di sera, le famose insegne, che cambiano ogni anno, si illuminano di sfolgoranti colori. Queste danno il benvenuto ai passanti, all’inizio della lunga strada.

Natale 2013
Natale 2018

Proseguo per le strade limitrofe di Carnaby, che quasi non si cammina per le tante persone.

Arrivo alla Chinatown di Londra. Passando per la grande Porta, accedo in questo quartiere che mi riporta in Cina.


Un susseguirsi di ristoranti che mi viene quasi voglia di degustare di nuovo l’anatra glassata che avevo provato a Pechino.


Camminando ancora, ed esco sull’affollatissima Leicester Square.


Qui si trova uno dei mercatino di Natale più famoso di Londra. Non posso che sbirciare tra i gadget degli chalet.

 

Anche qui è un tripudio di musiche natalizie in questa animata piazza.


Per uno dei pranzi a Londra, scelgo il divertente Bubba Gump, che conosco bene avendo cenato in quello di Tokyo e Hong Kong.


Il Kindom Sweets mi attende per riempirmi le buste di dolcetti colorati e particolari.

Da Piccadylly Circus a Oxford Square

Risalgo la via e arrivo in una delle piazze più incredibili e scintillanti al mondo, Piccadilly Circus.


I palazzi illuminati attorno fanno da cornice a questa fantastica piazza.

Londra-Mercatini-Natale

Dove cenare a Londra a Natale? Escludendo ristoranti cari della città, decido per il particolare ristorante Rainforest Cafè, dove avevo festeggiato il mio compleanno qualche anno fa. Certo non corrisponde proprio ad un classico Natale. Ma in vacanza tutte le regole vengono riviste all’insegna del divertimento. Ma vedo il pienone del ristorante, e quindi non sono solo io a pensarla così.


Intravedo da Piccadilly Circus gli addobbi natalizi che mi invogliano a incamminarmi verso la scintillante Regent Street. A Londra ogni anno gli addobbi natalizi cambiano, e in questo Natale del 2018 sono ispirati a degli angeli.


Non può mancare un doveroso stop nel divertente e famoso negozio di giocattoli di Hamely’s.


Ogni volta mi piace tantissimo passeggiare per Londra a Natale su questi spaziosi marciapiedi che, nel periodo natalizio, diventano però così stretti.
Mi posiziono al centro dello spartitraffico della larga strada di Regent, e provo a fare un video.
Arrivo fino ad Oxford Street. Anche questa piazza e la via sono addobbati a festa per il Natale.

Da Bond Street al London Bridge

Prendo la metro, affollatissima sotto Natale, e mi dirigo in altri quartieri di Londra. Malgrado il mio entusiasmo, c’è molto da camminare e la folla non facilità gli spostamenti.
Eccoci nella via più esclusiva e di lusso di Londra, Bond Street. I Brand delle note maison di lusso espongono colorati ed eleganti addobbi di Natale.


Cosa sarebbe una visita a Londra senza un salto da Harrods? Le vetrine di Harrods sono uno spettacolo. Però sfortunatamente all’interno del negozio, il giorno prima di Natale, tutti gli articoli natalizi sono già stati rimossi.


Mi incammino per il ponte pedonale Millennium Bridge, da cui ammiro uno spettacolo incredibile del London Eye illuminatissimo.

Vado a visitare un altro mercatino di Natale famoso di Londra, e a mio parere più bello, quello a Bankside. Davvero molto affollato che quasi non si cammina, non ci resto molto.


Un giro d’obbligo ma sempre gradito, è al London Bridge, che mantiene sempre il suo fascino.


Finalmente è uscito un po’ di sole, e la Torre di Londra, domina con le sue mura austere che fanno da contrasto al cielo azzurro.

Visita nella Torre di Londra nel 2013

Kensington Palace

A Londra il giorno di Natale è tutto chiuso. Anche i mezzi pubblici non funzionano e le tariffe dei taxi sono alle stelle. Allora che fare? Visto il bel tempo e le temperature eccezionalmente miti di questo Natale, una rilassante passeggiata nel Parco di Kensington è stata un’idea vincente.


Però Londra si rifà già il 26 dicembre, in cui partono i saldi invernali e i negozi vengono presi d’assalto.
Londra è una città bellissima e a Natale diventa ancora più magnifica, con gli addobbi luminosi di grande effetto. Certo spostarsi per la città non è così agevole, in quanto sotto il periodo natalizio i marciapiedi si riempiono, e le metro diventano davvero affollate.
Ogni volta c’è molto da girare, e sicuramente in pochi giorni non sono riuscita a visitare tutti i Mercatini di Natale di Londra e le aree natalizie. Però non potevo nella mia vacanza a Natale a Londra, rinunciare a rivedere i posti più belli di Londra, che ogni volta rivisito con grande piacere.
Per i più piccoli, e raccomandato anche ai più grandi, ti raccomando di visitare anche gli Harry Potter Studios vicino Londra.

Leggi gli altri miei racconti di viaggio nel periodo natalizio, accedendo a Mercatini di Natale in Europa.

 

Se il mio racconto di viaggio ti è piaciuto e hai trovato i miei consigli utili, aiutatami a far crescere il Blog de La Valigia in Tasca seguendomi su Facebook  Twitter ed Instagram.
Farò del mio meglio per scrivere articoli sempre interessanti, con foto e video, che potranno divertirti e fornirti informazioni utili per i tuoi prossimi viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *