Nell’ultimo weekend prima di Natale ho deciso di andare a visitare il paesino di Gouda in Olanda.

Gouda
Qui si produce un buon formaggio, il Goudse kaas, conosciuto in tutto il mondo, che prende appunto il nome dal suo paese. Viene venduto a forma di piccoli e caratteristici panetti. Viene aromatizzato anche con una grande varietà di spezie, tra cui peperoncino, cumino, pesto verde o rosso, pepe, nocciole, etc…

Gouda
Gouda
Forse la cosa che non è tanto nota di Gouda è che produce candele di ottima qualità. Infatti la sua cera, con cui vengono ricoperti anche il suo formaggio, è naturale e brucia in maniera costante.
Arrivo nella Piazza del Mercato, dove il mercato alle 17 chiude, lasciando libera la piazza che ho modo di ammirare ancora meglio.

Gouda

Il palazzo del Municipio al centro con il grande albero di Natale addobbato.

Gouda

Tutto attorno le graziose case sulle cui finestre vengono posti dei candelabri con tante candele accese. Infatti questa è una tradizione di Gauda durante il periodo natalizio.

Gouda

Arrivo fino alla Chiesa di San Giovanni Battista che ha la particolarità di essere incastonata tra le case del centro. Lo ammiro percorrendo le viuzze che la cingono.
È molto grande e da vicino dà ancora più l’impressione della sua maestosità.

Gouda

All’interno ammiro le grandi navate e ascolto i canti natalizi di un coro allestito nella navata principale.

Gouda
Pur essendo Sabato, il paesino è deserto. Ho modo di esplorarlo tranquillamente passeggiando per i sui vicoli. Si sentono solo i campanelli delle bici che chiedono di farsi da parte per far passare.

Gouda
Gouda
I piccoli canali che affiancano le stradine pedonali sono davvero graziosi. Questi sono attraversati da piccoli ponti che conducono ai portoni delle abitazioni private.

Gouda
Mi siedo in uno dei tavolini allestiti dei bar sulla piazza del Mercato. Riposo e gusto un caldo Chocolat col rum, una bevanda prodotta Olanda.

Gouda

Raggiungere Gouda

Gouda dista 30 km da Rotterdam, 170 Km da Bruxelles.
Amsterdam si trova a 70 km, e Gouda dispone di due stazioni ferroviarie con cui puoi raggiungerla in 1h.

Se il mio racconto di viaggio ti è piaciuto e hai trovato i miei consigli di utili, aiutatami a far crescere il Blog della Valigia in Tasca seguendomi su Facebook e Twitter.
Farò del mio meglio per scrivere articoli sempre interessanti, con foto e video, che potranno divertirti e fornirti informazioni utili per i tuoi prossimi viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *