Sempre in giro alla scoperta dei Paesi Bassi, ho deciso di andare a visitare il castello De Haar, il più grande d’Olanda.

Castello de Haar
Il castello De Haar si presenta fantastico e maestoso, e risponde esattamente all’immaginario fiabesco del castello medievale. Torri, ampi fossati e ponti levatoi fanno calare in uno scenario medievale da favola.

Castello de Haar
Girando attorno al castello, passeggiando nell’immenso parco circostante, il castello mostra ogni volta la sua posa migliore rivelando sempre nuovi particolari.

Castello de Haar
Di proprietà della famiglia De Haar, il castello viene visitato da molti turisti. Ho tanto gradito passeggiare nel grande parco ed ammirare il castello dall’esterno.

Castello de Haar
Castello de Haar
Castello de Haar

Curiosa di come sarebbero potuti essere gli ambienti interni, acquisto il biglietto per potervi accedere. Di castelli fiabeschi e storici ne ho visitati, ma questo mi ha lasciato davvero senza parole! Mai avrei immaginato una bellezza simile degli interni.

Castello de Haar
Castello de Haar

Il tour libero inizia dal piano inferiore, passando per la spaziosa i vari ambienti della cucina, dove vi sono esposte numerose e luccicanti pentole in rame.

Castello de Haar
Proseguo il tour per delle scale a chiocciola e affascinati corridoi. 

Castello de Haar

Giungo quindi in un ampio salone dal soffitto alto e decorato. Vetrate, arazzi e ornamenti in marmo dominano questo ampio e ricco salone di rappresentanza.

Castello de Haar

In alto si vedono dei corridoi che girano attorno al salone. Alcuni sono tutti aperti, altri sono chiusi da parapetti alti in pietra ornata in stile gotico.

Castello de Haar

Il soffitto è in legno ornato decorato da motivi color oro. Dei meravigliosi abbaini si alternano lungo il soffitto realizzati in preziose vetrate figurative.

Castello de Haar
Da questo salone si accede ad altri ambienti, come la camera da pranzo, lo studio e la sala da bigliardo.

Castello de Haar
Castello de Haar
Castello de Haar

Si ammirano gli oggetti preziosi riportati dai lunghi viaggi all’estero dai proprietari, nel corso del tempo. Vasi orientali, piccole carrozze per bambini, e un antico trasporto di persone giapponese.

Castello de Haar
Sono esposte delle foto degli ospiti vip, tra cui la cantante lirica Maria Callas e Brigitte Bardot.
Si organizzano anche matrimoni che vengono celebrati nella Cappella del parco e festeggiati nel gran salone del castello.

Castello de Haar
La mia visita al castello De Haar ha coinciso con un evento italiano con stand disseminati nel parco attorno al castello.

Castello de Haar
Castello de Haar
Si trattava di una manifestazione culinaria in cui venivano venduti e degustati i prodotti enogastronomici italiani (o quasi…). Venivano presentate anche le automobili delle note marche italiane e proposte turistiche. L’Italia in questo non ha bisogno di pubblicità, e i prodotti venivano apprezzati e venduti con facilità.

Castello de Haar
Castello de Haar
La giornata è stata meravigliosa e il meraviglioso castello De Haar merita davvero la visita.

Consigli per la visita al Castello De Haar

Il castello si trova a Haarzuilens, distante solo 30 Km da Amsterdam, raggiungibile in poco più di un’ora con il treno ed autobus. Da Utrecht, dista solo 20 Km, infatti viene spesso chiamato “Castello di Utrecht”.
Consulta il sito ufficiale del castello per conoscere i prezzi dei biglietti e gli orari. Quando vi sono degli speciali eventi, come in questo caso in cui vi era la manifestazione culinaria italiana, si deve acquistare obbligatoriamente anche il biglietto dell’evento.

 

Se il mio racconto di viaggio ti è piaciuto e hai trovato i miei consigli di utili, aiutatami a far crescere il Blog della Valigia in Tasca seguendomi su Facebook e Twitter.
Farò del mio meglio per scrivere articoli sempre interessanti, con foto e video, che potranno divertirti e fornirti informazioni utili per i tuoi prossimi viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.