L’aeroporto di Zaventem

Conosco molto bene questo aeroporto, avendo vissuto a Bruxelles per diversi anni e avendo compiuto svariate decina di voli durante questo arco di tempo.


L’aeroporto internazionale di Bruxelles si trova nel Comune di Zaventem, a circa una decina di chilometri dal centro e un paio di chilometri dal Ring (strada ad alta percorrenza che gira attorno a Bruxelles).


In questo grande aeroporto ci sono molti negozi duty-free dove poter acquistare capi d’abbigliamento di note marche.

Una volta ho trovato anche una divertente festa dove i passeggeri in attesa ballavano con musiche da discoteca con dj.

Non mancherà la possibilità di comprare i cioccolatini belgi che non hai acquistato in città oppure la birra belga che non hai potuto mettere nel bagaglio a mano.


I negozi lasciano poi spazio all’ampio e lungo corridoio dove ci sono i Gates d’accesso agli aerei.


Spesso in questo corridoio organizzano l’esposizione di nuove auto appena presentate nel mercato.


Di solito i Gate delle linee aeree low cost, come la Ryanair, si trovano al piano inferiore del Terminal. Per gli altri voli di linea, invece si ha accesso da questo corridoio.
Essendo in Belgio, sono presenti dei bar dove degustare la buona birra, tra cui la Leffe e la Jupiler.

Una buona birra ghiacciata Leffe è sempre stata una tentazione per me prima del mio volo.


Nell’aeroporto di Zaventem, la Lounge della Bruxelles Airlines si trova al termine del corridoio.


Arrivare in centro di Bruxelles o raggiungere l’aeroporto, è semplice e veloce, in quanto ben collegato.

Arrivo e partenza con il Taxi

A Bruxelles i prezzi dei taxi non sono proprio economici. Per esempio dal centro all’aeroporto in orario diurno, ci vorranno circa 50 Euro. Ma per percorrere anche solo 4 chilometri in fascia notturna, ne occorrono 25 Euro.
Una volta atterrato, per raggiungere l’area taxi, esci a sinistra del corridoio una volta varcata la porta della dogana. Una porta a vetri dà accesso ad un’area coperta dove sostano i taxi. Si fanno salire i passeggeri in base alla fila ordinata che si forma. I taxi non hanno problemi a caricare animali, purché nel loro trasportino da viaggio.
Invece per l’arrivo in aeroporto, ti conducono alla piazzola del Kiss&Ride, da dove a piedi puoi raggiungere in cinque minuti il Terminal.

Arrivo e partenza con il bus

La Metro non arriva all’aeroporto. Bisogna raggiungerlo quindi con gli autobus della De Lijn che collegano il centro con l’aeroporto. Il costo è di 3 Euro e puoi acquistarlo direttamente dal conducente del bus. Le fermate coprono tutta Bruxelles, anche se la frequenza con cui passano varia dalla linea.


Oppure con gli autobus della STIB, di cui il biglietto costa €6 se lo acquisti a bordo, o €4,50 nei distributori in città. Questa linea però collega solo il Quartiere Europeo.
Per arrivare al Terminal una volta arrivato col bus, attraversa la porta a vetri e sali al piano 3 delle partenze.


Invece dal Terminal, per raggiungere l’area di sosta da cui partono i bus, una volta uscito dall’aerea dogana, esci sul corridoio verso destra. Quindi dal piano 2 in cui trovi, scendi al piano terra con le scale mobili o ascensori al piano inferiore.


Poi segui l’indicazione per i bus e uscendo, raggiungi un’ampia zona al coperto dove vi sono le fermate. Degli schermi indicano le informazioni sia della linea, sia degli orari.

Parcheggiare l’auto all’aeroporto di Zaventem

Presso l’aeroporto ci sono diversi parcheggi al coperto dove puoi parcheggiare la tua auto. I parcheggi più vicini al Terminal sono P1, P2 e P3, e sono consultabili nelle pagine ufficiale dell’sito ufficiale.


Per la lunga sosta, invece è presente l’ampio parcheggio P4 all’aperto nella zona Cargo, non molto distante da Zaventem. Assieme al biglietto del parcheggio, è inclusa la navetta che ti conduce direttamente al Terminal nel parcheggio al coperto dei bus. Si prenota e si paga la sosta in anticipo sul sito ufficiale.

Farsi accompagnare o prendere al Kiss&Ride (Drop-off)

Dopo gli attentati di marzo 2016, l’aeroporto di Zaventem ha aumentato notevolmente la sua sicurezza. Prima vi era un grande parcheggio Kiss&Ride proprio di fronte il Terminal. Ora questo parcheggio è stato chiuso e uno nuovo è stato realizzato adiacente al Terminal.

Qui ora è possibile sia lasciare i passeggeri (anche dei taxi), sia per venirli a prendere. Vi si accede attraverso delle sbarre e, siccome è consentito restarci per solo 10 minuti massimo, viene rilevata la targa dell’auto.
Dei chiari segnali stradali verso l’aeroporto indicano il percorso da seguire per raggiungerlo in auto.

Per raggiungere il Terminal, segui un percorso a piedi ben segnalato che attraversa il parcheggio al coperto dei bus.


Poi dal piano terra in cui ti trovi, devi salire al piano 3 delle partenze, tramite scale mobili ascensori.
Al piano partenze si trovano i banchi check-in e i varchi per i controlli.

Per raggiungere il Kiss&Ride dopo che sei arrivato a Bruxelles, segui le indicazioni che ti ho fornito per raggiungere l’area dei bus.

Per il ritiro bagagli

Sceso dall’aereo, segui le chiare indicazioni per la riconsegna bagagli o per le connessioni dei voli (se hai scalo).


Una volta recuperato il bagaglio, esci dalla porta della dogana, e segui le info che ti ho fornito prima a seconda se devi dirigerti verso i taxi, il Kiss and Go, o i Bus.

Tutte le informazioni aggiornate sull’Aeroporto di Bruxelles Zaventem.

 

Se il mio blog di viaggio ti piace, SEGUIMI su Facebook e Twitter e Instagram.
Farò del mio meglio per scrivere articoli sempre interessanti, con foto e video, che potranno divertirti e fornirti informazioni utili per i tuoi prossimi viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.